Paola Dentamaro – fotografa

Si legge tanto, negli occhi delle persone; si legge ciò che si vorrebbe imparare o ciò che non si ha la forza di capire, si legge i sogni che vorremmo raggiungere o i momenti che vorremmo rivivere. Si legge davvero tanto, negli occhi della gente. A volte, si vorrebbe restare lì ad osservarli per tutto il tempo necessario; a volte, non si vorrebbe andare via. Tutte le persone hanno una storia, e tutte le storie hanno da insegnarci che, da quegli occhi che ci guardano, non potremmo fuggire nemmeno se volessimo, nemmeno se con tutta la forza in corpo provassimo a volare. Gli occhi ci seguiranno, sempre. E lo faranno anche le persone, e lo faranno anche le storie. Allora, forse, sarebbe meglio immortalarli, quegli occhi, renderli eterni, interiorizzarli in qualcosa di infinito, che potremmo osservare tutti i giorni, per ricordarci che la nostra vita è fatta di sguardi.

Forse, è da questo costante bisogno di capire le storie che ci attorniano che nasce la fotografia.

Forse, il desiderio che abbiamo di essere noi stessi deriva dalla presenza di storie che ci alimentano l’esistenza.

Forse, la fotografia è l’intera vita racchiusa nell’eternità. 


Per questo, oggi vi presentiamo Paola Dentamaro Pola, splendida fotografa per cui gli sguardi hanno la stessa valenza delle parole. Con l’obiettivo di raffigurare persone, Paola ritrae volti trasformandoli in vite, mentre costanti contrasti fanno da cornice a uno scenario paradisiaco: ombre e colori, luce e buio, il tutto orchestrato da movimenti corporei leggiadri e delicati; le donne che immortala sono donne semplici, sono le donne che incontriamo nella quotidianità, donne con il timore di mostrarsi ma con la volontà di esprimersi, donne che, colte da un sottile pudore, avvertono la necessità di coprirsi con panni trasparenti. Sognano di volare, le persone di Paola; sognano di evadere per rifugiarsi in un mondo fatto solo di sguardi; sognano di restare soli, mentre invece la folla diventa quasi protagonista della loro vita. Allora, loro si trasformano in ombre e, quasi trasparenti, si nascondono per non essere guardati. Ogni sguardo raffigurato ha una storia che si trasforma in fotografia da ammirare ogni giorno, in modo tale che venga cristallizzata nell’infinito dei nostri sguardi.

Paola Dentamaro Pola nasce a Brescia il 15 maggio 1990; all’età di sei anni si trasferisce a Nizza dove trascorre l’infanzia. Tornando in Italia dopo 8 anni, il trasferimento è a Firenze. Dopo una breve e forzata formazione al Liceo Classico, si trasferisce al Liceo Artistico dove trascorrerà tre meravigliosi anni, essenziali per la sua formazione fotografica. In quel periodo, sarà infatti in contatto con un allievo di Mimmo Jodice, il quale comprendendo la sua voglia di apprendere, sarà particolarmente attento alla sua formazione. Prosegue con ricerca sfrenata, in camere oscure arrangiate, sale posa precarie, location improbabili e scenografie di ottava mano, da autodidatta. Dopo gli anni della maturità, Paola decide di trasferirsi a Roma, dove la fotografia verrà apparentemente accantonata per quasi tre anni, periodo in cui seguirà corsi e una scuola di recitazione, che le servirà per acquisire un altro interessante punto di vista da sfruttare poi dalla parte di colui che fotografa gli attori; lascia la recitazione quando, durante una lezione di movimento scenico, si rende conto quanto fortemente avrebbe voluto essere dietro ad una macchina fotografica, per fotografare le azioni degli altri. Anziché, quindi, frequentare l’ultimo anno di Accademia di Teatro, riprende a pieni ritmi lo “scattare sperimentando”, ed ha la possibilità di ritornare in quella stessa accademia, stavolta con la macchina fotografica. Attualmente, Paola frequenta tramite borsa di studio la Scuola Romana di Fotografia; vive e lavora a Roma dove ha un piccolo studio.


Stefania Meneghella

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...