Cosa può diventare un mondo che lascia fuori tutto il resto?

Cosa può diventare un mondo che lascia fuori tutto il resto? Un mondo. Un mondo nuovo. Un mondo in cui è facile essere anziché diventare, e a volte guardare anziché vedere. Non esistono parole, e nemmeno emozioni, in quel mondo così… diverso. Così importante, anche. E così essenziale. Non esiste niente che si possa incontrare. [...]

Le persone e le parole non dovrebbero mai avere un legame

Non ci sono parole, a volte, per esprimere ciò che si ha dentro. Non ci sono nemmeno emozioni, nemmeno passioni, niente. Ho sentito il niente per gran parte della mia vita. Dentro, proprio dentro di me. Un niente derivato da sensazioni svuotate, sogni perduti, ali spezzate. Derivato da altre parole. Le parole. Quanto fanno male [...]

C’è un tempo per ogni persona che incontriamo

Gli alberi coprono il cielo, invece di coprire i pensieri. E il vento… il vento caccia gli attimi importanti per dare spazio a quelli urgenti. Conto i passi che mi conducano a quel momento, e spesso non riesco a guardarli, i miei piedi. Troppo breve lo sguardo che ho su di essi, troppo breve l’intensità [...]

Cara amica che non ci sei più…

Cara amica che non ci sei più, in realtà non so se tu ci sia mai stata. Per me, intendo. Che tu ci sei stata nel mondo, lo so. C’eri quel giorno in cui ho pianto così tanto da vomitare tutto il mio dolore sul tuo braccio, e c’eri anche quel giorno in cui mi [...]

Tra le rughe del tempo

Le sue mani tremavano, e non riuscivano a star ferme. Non riuscivano. Assieme agli arti, tremava anche il cuore, e il mondo che si era costruito da quando... da quando Dio aveva deciso di renderlo vivo. E anche da quando lui aveva deciso di sopravvivere. Aveva così tanti progetti, così tanti... così tanti modi di [...]

Come farfalle

28 dicembre 2012, ore 2.00 CLIZIA Le mani aggrappate al cuscino, il volto sprofondato nei cuori infranti, l'anima intrappolata nella rete dei suoi desideri. C'era un sogno che Clizia non aveva ancora realizzato, ma le parole le sussurrava a sé stessa, solo a sé stessa. Il mondo viveva ad occhi chiusi, quella notte. Tranne lei, [...]

La mia mano sul vento che viaggia veloce

Le rotaie mi indicano il giusto percorso, quello che ho sognato nelle notti più calde. Quello che è dentro di me, da sempre. Da sempre, il mio volto è posato sul finestrino del treno. E guardo, rido, sorrido… da sempre. Da sempre, è l’amore il luogo in cui voglio rifugiarmi. Sempre, il mondo mi sembra [...]

Dove nasce l’arcobaleno?

"Dove nasce l'arcobaleno" di Andrea Caschetto Ho trascorso tutti  i giorni, tutte le notti, ogni momento, ad alzare gli occhi al cielo. In ogni istante, scorgevo la luce. Nel cielo azzurro, nelle stelle portatrici di speranze, nella Luna che profuma di eternità, nella Terra che diventa mondo, nella gente che diventa umanità. Lo vedo ovunque, [...]

Attese e bellezze

Non esistono convenzioni a quello che vorresti essere, non esistono modi per dirti che tu sei perfettamente chi vorrei incontrare. Non esisto. Non esisto quando mi vieni in mente; non esiste niente di me quando ci sei. Non esiste nemmeno questo strano desiderio di venirti incontro, e abbracciarti, e dirti che sì… tutto è perfetto [...]

Un po’ alla volta…

Sofia era distesa sul prato della sua vita; era il prato di esistenze mai sorte davvero, il prato di quegli occhi che rivelavano parole senza parlare. Erano tanti i segreti che Sofia serbava nel cuore; tanti i segreti che conservava persino nell’anima. Era un grande segreto la sua vita. L’aria la circondava, mentre gli occhi [...]