Senhit – cantante

E’ bella la musica! E’ bella davvero, è bella quando resta l’unica cosa in cui rifugiarsi: l’unico mondo, l’unico… luogo. La musica è aria, a volte. Altre volte ossigeno.. ossigeno puro. Altre volte ancora, la musica è semplicità. E leggerezza. Esatto.. leggerezza.

Mi è rimasta questa convinzione dopo aver parlato telefonicamente con una cantante, che è prima di tutto persona. Bolognese, ma di origini eritree; musica che le scorre nelle vene e che la salva, spesso. Parlo di Senhit: una voce difficile da dimenticare, una voce che quasi insegna al mondo ad essere migliore.

Sì, perché quando mi ha detto che la musica porta quella leggerezza d’animo che ci manca, quell’allegria, quel modo di essere speciali, allora ho capito davvero.

Senhit la si conosce soprattutto quando si ascolta la sua Musica: allegra, ma intensa. La sua voce è un turbinio di emozioni che vengono trasmesse nella pelle di chi ascolta, ma emozioni forti e sincere, emozioni che forse abbiamo dimenticato. Emozioni e basta. Senza alcuna convinzione di essere diversi.

La musica di Senhit è qualcosa che resta nell’anima, come una scia di luce che scoppia all’improvviso e di cui ci rimane il ricordo di ciò che è stato. E poi… felicità. La sua musica porta felicità! Quella che ci incendia il cuore, quella che ci permette di vivere, vivere davvero.

Un mix di stili musicali che costruiscono un solo genere: il suo. La particolarità di essere lei, e basta. Senza il bisogno di cambiare, di essere diversa. E’ questa la consapevolezza che ci viene trasmessa, mentre l’ascoltiamo. Un lampante desiderio di vita, il sogno di restare sempre e comunque noi stessi.

Senhit è “La più internazionale delle artiste italiane” perché unisce le radici africane, lo stile nostrano e una vocazione musicale elettro pop che ha attratto grandi produttori inglesi, italiani e americani. Senhit esordisce nei Musical di Massimo Ranieri e della Disney on Broadway che le permettono di calcare grandi palcoscenici e viaggiare in tutto il mondo portando con sé la curiosità e l’amore per la vita, propri della terra africana. Nel 2006 rientra in Italia e dà il via alla propria carriera solista scegliendo di cantare in lingua inglese e collaborando con grandi nomi del panorama italiano da Gaetano Curreri degli Stadio a Zucchero. Intraprende un tour nei club di New York, Los Angeles, Las Vegas e San Francisco dove viene notata da Maurizio D’Aniello (scoperto da Nick Gatfield, il produttore dei Radiohead) per la sua attitude eclettica e originale. Da questo incontro nasce il singolo “Relations” con un video clip girato a Shanghai che segna un nuovo capitolo della carriera artistica della cantante. Una svolta di respiro internazionale che la porta a lavorare con busbee, autore di “Try” di P!nk e vocal coach di Shakira a The Voice of America, per il singolo “Don’t Call Me“che entra nella Top 100 di Earone. Nel 2014 con “Rock Me Up” Senhit è, per la prima volta, co-autrice insieme a produttori del livello di Steve Daly & Jon Keep (aka Tracklacers), che hanno scritto e prodotto brani per artisti quali Paul McCartney, Christina Aguilera, Lana Del Rey, P!nk, Olly Murs e One Direction, e Jamie Hartman che ha firmato, fra gli altri, i più grandi successi di Natalie Imbruglia e Marlon Roudette. Il risultato è un inno alla femminilità, un brano forte e deciso, dall’impatto immediato da cantare a tutto volume. Senhit attira la curiosità di produttori internazionali di successo, come Brian Higgins e Tony Fennell con cui ha appena registrato nuovi brani in Gran Bretagna nello studio di Higgins Xenomania. Sono nati così “Living For The Week End” (Higgins), “Went Out With A Bang” (Higgins) e “Please Stay” (Fennell), scelto quest’anno per lo spot radiofonico del 10° anniversario dalla fondazione di Save The Dogs. Il risultato di queste collaborazioni, Senhit lo sta attualmente portando in tour in Italia con #SENHITLIVE in cui esegue il suo repertorio originale, gran parte del quale ancora inedito. La direzione artistica dello show è di Maurizio D’Aniello. Dal 20 gennaio 2017 è in radio con il suo nuovo singolo “Higher”, contenente nell’album “Hey Buddy”.


Stefania Meneghella